Come funziona un orologio Radiocontrollato?

orologio radiocontrollaro antenna segnale orario

E' del 1993 il primo orologio radiocontrollato al mondo. Un'invenzione di Citizen!

Ma come funziona un orologio radiocontrollato?

Si tratta di un orologio che riceve il segnale radio dalla stazione di trasmissione con orologio atomico più vicina.

Sull'intero pianeta sono 4 le stazioni in grado di trasmette tale segnale.

Il segnale può non arrivare sempre perfettamente in alcuni casi. Ad esempio se sei coperto da montagne molto alte o c'è un temporale intenso tra il punto in cui ti trovi e dove trasmette la stazione radio, il segnale potrebbe interrompersi.

Però non preoccuparti!

Anche se accidentalmente il segnale viene perso temporaneamente, comunque l'orologio rimane in orario fino a quando non si riconnette nuovamente alla stazione.

Qual è il vantaggio di questa tecnologia?

Il tuo orologio sarà sempre perfettamente in orario. Ha una tolleranza infatti di 1 sec. ogni 10 milioni di anni!

Non tutti sanno è quando l'orologio è alla sua massima carica riceve meglio il segnale.

Per fortuna quasi tutti gli orologi Citizen radiocontrollati sono dotati di ricarica solare!

Per cui non solo non ti dovrai più preoccupare di mettere l'orologio in orario, ma potrai anche dimenticarti del fastidioso cambio batteria.

Se questo articolo ti è stato utile, condividilo! Potrebbe essere di aiuto a qualcuno come te!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.